Termini e condizioni d'uso

Condizioni generali di vendita valide esclusivamente per gli acquisti online sul sito www.soluzionearredo.net

 

1) Note generali

Le presenti condizioni sono valide esclusivamente per i contratti di compravendita conclusi tra la “Soluzione Arredo” di Gino Iacobucci, con sede in Sulmona (67039 L’Aquila) Via Circonvallazione Orientale, p.iva 01866610668, di seguito denominata anche “venditrice” , ed il consumatore finale, di seguito denominato “cliente”, effettuati per il tramite del sito internet www.soluzionearredo.net, di seguito per brevità “sito”.

Le presenti condizioni disciplinano esclusivamente gli acquisti  di beni effettuati sul sito www.soluzionearredo.net, conformemente alle disposizioni della Parte III, Titolo III, Capo I, del Codice del Consumo, D.lgs. n. 206/2005, modificato dal D.lgs. n. 21/2014 e dal D.lgs. 70/2003 in materia di commercio elettronico.

 

2) Offerta al pubblico

I Prodotti con i relativi Prezzi esposti sul sito, costituiscono un’offerta al pubblico conformemente alle modalità precisate nelle Condizioni Generali di vendita e nelle specifiche pagine del sito stesso. Le Condizioni di tale offerta si applicano esclusivamente agli acquisti effettuati sul Sito web sopra indicato.

 

3) Prezzi

Tutti i Prezzi dei Prodotti indicati sul Sito sono comprensivi di IVA. Le spese di consegna e le spese relative agli ulteriori Servizi messi a disposizione dalla venditrice, così come indicate nei successivi articoli delle presenti Condizioni Generali, sono a carico del Cliente ed adeguatamente dettagliate nell’Ordine di Acquisto.
Ai Prodotti ed ai Servizi si applica il Prezzo evidenziato sul Sito, al momento dell’invio dell’Ordine, senza alcuna considerazione di precedenti offerte o eventuali variazioni di Prezzo intervenute successivamente.

 

4) Ordine

Gli Ordini di Acquisto dovranno essere effettuati on-line attraverso la procedura d’ordine appositamente prevista e seguendone i vari passaggi, sino all’inoltro dell’ordine.

Il Cliente conclude correttamente la Procedura d’Ordine se il Sito non evidenzia alcun messaggio di errore. Il sistema tuttavia non può rilevare errori in riferimento ai dati inseriti dal Cliente nel campo dedicato agli indirizzi per la fatturazione e per la spedizione, ragion per cui non possono imputarsi alla venditrice eventuali disguidi o ritardi derivanti da una non corretta compilazione dei dati.

Il Contratto di Acquisto si intenderà concluso tra la venditrice ed il cliente solo ed esclusivamente al momento della ricezione dell’Ordine da parte della venditrice.

Il momento della ricezione dell’ordine non coincide con il semplice l’invio del form da parte del cliente bensì con l’invio da parte della venditrice di una email di riscontro della ricezione dell’Ordine avente come oggetto la “conferma d’ordine”. Detta email di “Conferma d’Ordine” verrà recapitata all’indirizzo di posta elettronica comunicato dal Cliente.

Tale Conferma riepilogherà i Prodotti prescelti con i relativi Prezzi nonché eventuali servizi accessori, le spese di Consegna e le ulteriori ed eventuali spese, l’indirizzo per la consegna, il numero d’ordine (di seguito “Numero d’Ordine”), le Condizioni Generali di Vendita ivi previste e le eventuali Condizioni particolari applicabili al singolo Ordine e determinate a seguito di specifiche richieste del Cliente.

La venditrice ricorda al Cliente di verificare con la massima attenzione e cura la correttezza dei dati contenuti nella Conferma d’Ordine ed a comunicare al più presto possibile stessa eventuali correzioni. Il Numero dell’Ordine, generato dal sistema e comunicato dalla venditrice, dovrà essere utilizzato dal Cliente in ogni comunicazione inerente l’ordine stesso.

 

5) Temporanea indisponibilità della merce esposta in vendita

È possibile che si verifichino occasionali non disponibilità dei Prodotti offerti, in tal caso, qualora i Prodotti scelti dal Cliente non siano, in tutto o in parte, disponibili, la venditrice lo comunicherà al Cliente affinché questi possa a sua volta comunicare la propria scelta rispetto all’ordine effettuato ovvero:

  •          rinunciare all’ordine nel suo complesso;
  •          ritardare la spedizione finché non sarà disponibile tutta la merce;
  •          procedere alla spedizione per partite separate.

In tale ultimo caso si specifica che, nel caso il cui il cliente richieda la spedizione della merce in più lotti man mano che venga a formarsi la disponibilità, i costi di spedizione saranno maggiorati e commisurati alle varie spedizioni, il tutto come verrà specificato nelle comunicazioni inoltrate dalla venditrice all’indirizzo email indicato dal cliente.

 

6) Modalità di pagamento

Il pagamento dell’Ordine dovrà essere effettuato in via anticipata rispetto alla spedizione e ciò anche nel caso di non immediata disponibilità dei prodotti.

La venditrice provvederà ad emettere fattura relativa all’Ordine di Acquisto, inviandola tramite e-mail al soggetto intestatario dell’Ordine.

Nel caso in cui l’intestatario dell’Ordine non ricevesse la suddetta fattura tramite posta elettronica, lo stesso potrà contattare www.soluzionearredo.net, al seguente link “Contattaci”. In ogni caso la venditrice ricorda al Cliente di verificare sempre, con la massima attenzione, l’esattezza delle informazioni fornite e di riscontrare quelle riportate nel documento fiscale.

 

7) Modalità e spese di consegna

La venditrice effettuerà la consegna della merce a cura di vettori specializzati e solo nel territorio italiano, salvo che il cliente non richieda tra i servizi aggiuntivi il trasporto e montaggio da parte del personale dipendente o comunque incaricato dalla venditrice.

Al momento della Consegna è richiesta la presenza del Cliente oppure di una persona di fiducia per controllare che gli imballaggi siano integri e puliti e che i Prodotti ricevuti corrispondano a quanto riportato sull’Ordine.

In caso di difetti visibili, quali le quantità errata e/o Prodotto errato e la non integrità degli imballaggi, la venditrice  chiede al Cliente o all’incaricato di sua fiducia di effettuare la segnalazione delle suddette anomalie sul documento di trasporto e di contattare la venditrice  al link “Contattaci”. 



La venditrice  consegnerà i Prodotti acquistati all’indirizzo indicato dal Cliente, al più presto possibile e comunque entro 30 (trenta) giorni dal momento in cui la venditrice medesima conseguirà la disponibilità dei prodotti eventualmente non disponibili al momento dell’ordine, il tutto con le seguenti modalità: 



a)          Consegna tramite vettore esterno.

Al momento dell’effettuazione dell’Ordine sarà indicata la data di Consegna stimata. Tale data ha un valore esclusivamente indicativo, pertanto nessuna responsabilità potrà essere imputata ad la venditrice  in caso di un mancato rispetto della stessa laddove la Consegna avvenga entro 30 giorni dall’Ordine. La Consegna si intende a piano strada. La Consegna sarà effettuata con corriere indicativamente in un orario compreso tra le ore 8.00 e le ore 19.00 dal lunedì al venerdì. Il Vettore provvederà a fare n. 2 (due) tentativi di recapito dei Prodotti all’indirizzo indicato dal Cliente. In caso di assenza alla prima Consegna il Vettore lascerà una cartolina d’avviso con il numero di telefono da contattare per concordare la seconda Consegna che, altrimenti, verrà effettuata il giorno feriale successivo alla prima consegna. Dopo il secondo tentativo non andato a buon fine i Prodotti saranno tenuti gratuitamente in giacenza dal Vettore stesso per un tempo limitato come indicato nell’avviso lasciato al destinatario. Durante detto periodo il Cliente potrà contattare il vettore per il ritiro. Successivamente la consegna verrà annullata e la merce riconsegnata alla venditrice che, salvo indicazione contraria che il cliente dovrà inoltrare al link “Contattaci” indicando il numero di ordine, restituirà il prezzo pagato dal cliente, detratte le spese di consegna.

b) Consegna e/o montaggio da parte della venditrice direttamente



Qualora il cliente in sede di ordine scelga il servizio di consegna e montaggio ad opera del personale incaricato dalla venditrice saranno concordati di volta in volta i costi per detto servizio. Il prezzo indicato sul sito al momento dell’ordine è riferito solo ed esclusivamente all’acquisto dei beni.

Il prezzo per il servizio di consegna e montaggio andrà determinato separatamente essendo dipendente da fattori non determinabili a priori quali, ad esempio, la distanza del luogo di consegna dalla sede della venditrice, la consistenza della fornitura, le specifiche difficoltà di montaggio connesse alla tipologia del mobilio o al luogo in cui andrà eseguita l’installazione.

Le spese di consegna sono sempre a carico del Cliente ed adeguatamente evidenziate e dettagliate nell’Ordine d’Acquisto e nella successiva Conferma d’Ordine. Non si darà luogo al rimborso delle stesse né il caso di recesso/annullamento ordine né in caso di mancata consegna per assenza del destinatario.

 

8) Annullamento Ordine di Acquisto

Se il Cliente desidera annullare il proprio Ordine, potrà procedere all’annullamento entro 24 (ventiquattro) ore dal pagamento, senza costi aggiuntivi.

In caso di annullamento dell’Ordine successivamente alle 24 ore, la venditrice  provvederà a rimborsare al Cliente l’importo corrisposto decurtate le spese di Consegna, tramite le medesime modalità come sopra indicate.

 

9) Diritto di recesso

Se il cliente è un “Consumatore”, così come definito all’articolo 3 del Codice del Consumo, gli competono i diritti di cui agli art.52 e ss. del Codice del Consumo, così come modificato dal D.Lgs del 21/02/2014 n.21, e pertanto il diritto di recedere dal Contratto di Acquisto per qualsiasi motivo, senza spiegazioni e senza alcuna penalità, con le modalità di seguito precisate.

Il recesso potrà avere ad oggetto tutti (recesso totale) o soltanto parte (recesso parziale) dei Prodotti la venditrice  acquistati dal Consumatore.

Il periodo di recesso scade dopo 14 (quattordici) giorni dal giorno in cui il Consumatore o un terzo, diverso dal Vettore e designato dal Consumatore, acquisisce il possesso fisico dei/del Prodotti/.
Il diritto di Recesso si esercita con l’invio - prima della scadenza del periodo di recesso come sopra indicato - di una comunicazione di recesso a mezzo posta cartacea e/o elettronica all’indirizzo email info@soluzionearredo.net indirizzata alla 
la “Soluzione Arredo” di Gino Iacobucci, con sede in Sulmona (67039 L’Aquila) Via Circonvallazione Orientale

La comunicazione di recesso dovrà specificare la volontà di recedere dall’acquisto ed il prodotto o i prodotti per i quali si intende esercitare il diritto di Recesso.

A seguito del corretto esercizio del diritto di Recesso, così come delineato all’art. 52 e ss. del Codice del Consumo come poc’anzi citato, la venditrice  provvederà ad inoltrare al Consumatore, tramite email il numero di pratica.

Tale numero dovrà essere indicato dal consumatore al momento della restituzione del/i Prodotto/i. La restituzione del/i prodotto/i dovrà avvenire entro 14 (quattordici) giorni dalla data in cui il Consumatore ha comunicato la propria decisione di voler recedere ai sensi dell’art. 52 del Codice del Consumo poc’anzi citato.

Tale suindicato termine sarà rispettato se il consumatore rispedisce o riconsegna i/il prodotti/o oggetto di recesso prima della scadenza dei 14 giorni.

Il consumatore potrà restituire il/i prodotto/i perfettamente integro e nell’imballo originale, recandosi personalmente presso la sede della venditrice ovvero spedendo presso detta sede la merce a mezzo corriere, con costi di spedizione a proprio carico e sotto la propria completa responsabilità.

La venditrice ricorda al consumatore che, prima della restituzione, dovrà controllare che il/i prodotto/i oggetto di secesso sia/siano integro/i ed in normale stato di conservazione, inseriti nella confezione originale, completa in tutte le sue parti (compresi imballo e documentazione accessoria). 


Il consumatore, ai sensi della normativa vigente, sarà responsabile della diminuzione del valore del/i prodotto/i risultante da una manipolazione dello/degli stesso/i diversa da quella necessaria per stabilire la natura, le caratteristiche ed il funzionamento del/i prodotto/i.

Se il diritto di Recesso è stato correttamente esercitato secondo quanto previsto gli artt. 52 e ss., la venditrice  provvederà a rimborsare al Consumatore l’intero importo già pagato, comprensivo delle Spese di Consegna, entro 14 (quattordici) giorni dal giorno in cui è stata informata della decisione del Consumatore di recedere dal Contratto di Acquisto.

L’importo verrà rimborsato tramite lo stesso mezzo di pagamento utilizzato dal Consumatore per la transazione iniziale, salvo espressa differente richiesta del Consumatore ed a condizione che il Consumatore non debba sostenere alcun costo quale conseguenza del rimborso.

La venditrice , ai sensi e per gli effetti dell’art. 56 del Codice del Consumo come modificato dal D.Lgs n. 21/2014, si riserva la facoltà di trattenere il rimborso finchè non abbia ricevuto i/il prodotti/o.

 

10) Garanzie Legali e Convenzionali

a)  Garanzia legale per il Cliente Consumatore

Il Cliente Consumatore così come definito nell’art. 3 del Codice del Consumo  D.Lgs 6 Settembre 2005, n. 206), ha diritto di avvalersi della garanzia legale prevista dal Codice del Consumo stesso agli articoli dal 128 al 132.

Tale Garanzia prevede, tra l’altro, che il Consumatore, a pena di decadenza, denunci a la venditrice  l’eventuale difetto di conformità riscontrato dal consumatore nel prodotto acquistato entro 2 (due) mesi dalla scoperta (art. 132, Codice del Consumo).

A seguito di tale denuncia, il Consumatore avrà diritto a richiedere la riparazione o la sostituzione del Prodotto, fermi restando gli altri diritti previsti dalla legge in favore del consumatore.

In virtù della garanzia legale di cui sopra, la venditrice  è responsabile per i difetti di conformità che si manifestano entro 2 (due) anni dalla Consegna del Prodotto. Oltre tale termine, la venditrice, pertanto, non sarà responsabile dei difetti di conformità riscontrati dal Consumatore.

In caso di sostituzione o riparazione del Prodotto, i termini della garanzia relativa al Prodotto dato in sostituzione o risultante dalla riparazione, sono i medesimi del prodotto originario. Pertanto, la durata complessiva biennale della garanzia legale decorrerà comunque dalla Consegna del prodotto originario.

Per poter usufruire della garanzia occorre esibire il documento d’acquisto.

Si rinvia, in ogni caso, per la disciplina della garanzia legale, alle norme del Codice del Consumo di cui agli articoli 128 e seguenti.

b)  Garanzia legale per il Cliente non Consumatore (Professionista)

Il Cliente Professionista, così come definito nell’art. 3 del Codice del Consumo, ha diritto di avvalersi della Garanzia legale prevista nel Codice Civile.

Tale Garanzia prevede, tra l’altro, che il Cliente non Consumatore, a pena di decadenza, denunci ad la venditrice  l’eventuale difetto di conformità riscontrato nel prodotto acquistato entro 8 (otto) giorni dalla scoperta. La garanzia Legale di cui sopra è valida per il termine massimo di 12 (dodici) mesi dalla Consegna del Prodotto. Oltre tale termine, la venditrice , pertanto, non sarà responsabile dei difetti di conformità riscontrati dal Cliente non Consumatore. Per poter usufruire della garanzia ti raccomandiamo di esibire il documento d’acquisto.


 

11) Trattamento dei dati personali

I dati del Cliente sono trattati da la venditrice  conformemente a quanto previsto dalla normativa in materia di protezione dei dati personali, come specificato nell’informativa fornita nell’apposita sezione “Informativa ai sensi dell’art. 13 del D.Lgs. 30/06/2003”.

Responsabile per il trattamento dei dati personali è il sig. Gino Iacobucci nato a Popoli il 09/12/1979 residente a Pratola Peligna, Via Trieste, 42.